Milan, la prova Tv punisce Mexes: squalificato per quattro giornate

Se è vero che dopo la sosta il Milan ritroverà molti dei suoi campioni adesso infortunati, è altrettanto vero che le brutte notizie in casa rossonera non smettono di arrivare. A fianco alla decisione del giudice sportivo di far disputare Milan-Udinese a porte chiuse, per via dei cori razzisti intonati dai tifosi rossoneri allo Juventus Stadium, ecco che arriva anche la notizia della squalifica di Philippe Mexes per 4 giornate.

Mexes Chiellini

Il francese, titolare indiscusso della difesa rossonera in queste sette giornate di campionato, nel match contro la Juventus ha rimediato un’espulsione per doppia ammonizione e si è anche reso protagonista di un episodio spiacevole: intorno al 49′, Mexes ha colpito Chiellini in viso con un pugno. Tale episodio era sfuggito all’arbitro Rocchi nel corso della partita, ma la prova Tv ha chiarito l’accaduto. Da qui la decisione della Procura Federale di squalificare il giocatore rossonero per 4  giornate di cui una , come regolamento, per la doppia ammonizione e le restanti tre per il gesto sconsiderato del giocatore.

Allegri dovrà quindi rinunciare a Mexes nelle gare contro Udinese, Parma, Lazio e Fiorentina.

Leggi anche-> Milan-Udinese a porte chiuse

Leggi anche-> Milan, Muntari protagonista in una squadra allo sbando

Leggi anche-> Milan: petizione online per esonerare Allegri