Milan-Lazio 2016: focus sui biancocelesti di Stefano Pioli

Calciomercato Milan vi propone un focus sui biancocelesti di Stefano Pioli che domenica sera arriveranno a San Siro per affrontare un Milan reduce da due trasferte che hanno portato in dote un solo punto.

Ieri sera la Lazio ha chiuso la sua esperienza in Europa League perdendo per 3-0 con lo Sparta Praga mostrando tutte le sue fragilità difensive. Le eliminazioni da Europa League e Coppa Italia hanno chiuso le porte delle competizioni continentali ai biancocelesti che adesso sarebbero costretti a una super rimonta in campionato per poter avere un impegno infrasettimanale nella prossima stagione.

Come accennato, la Lazio è una squadra che ha grosse lacune dal punto di vista difensivo: infatti, l’unico difensore di alto livello che i capitolini annoverano tra le proprie fila è Stefan De Vrij il quale però oramai è a i box da mesi. Oltre a errori individuali, la retroguardia laziale, come la partita di ieri ha ben esemplificato, è spesso protagonista di svarioni collettivi che rendono vani gli sforzi della squadra in fase offensiva.

Nonostante le mille difficoltà, la Lazio può contare sul sempreverde Miroslva Klose che, a dispetto dei trentotto anni da compiere a giugno, è uno degli attaccanti più letali della serie A. A potenziare il già temibile attacco biancoceleste c’è anche l’ex di giornata Alessandro Matri, che a Roma sta cercando di ritornare sui suoi livelli, e Keita Baldé, oltre a Felipe Anderson.

La Lazio non risultaessere un’avversaria di primissima fascia, ma il suo potenziale offensivo non è assolutamente da sottovalutare.

Leggi anche:

I precedenti di Mihajlovic contro la Lazio

Bacca: ”Tre punti d’obbligo”