Milan, Mexes recidivo contro la Juventus: nel 2012 pugno a Borriello (video)

L’episodio avvenuto ieri al minuto 50 della sfida tra Juventus e Milan è di quelli che non appartengono ad una partita di calcio ma ad un match di wrestling. Durante un’azione bianconera Philippe Mexes ha pensato bene di sferrare un pugno in pieno volto al malcapitato di turno, Giorgio Chiellini.

Già, perchè il difensore francese non è certamente nuovo a questo tipo di comportamenti, e sempre nei confronti di giocatori della Juve: nel 2012 fu Marco Borriello a ricevere un gancio nello stomaco a pallone lontano, rimanendo dolorante per parecchi minuti. Ecco il video:

Quell’azione costò al centrale tre giornate di squalifica. Che a quanto pare sono poche, considerando che non ha imparato la lezione. Difficile che il giocatore possa sfuggire alla prova tv e  restare impunito, come accaduto invece per Meggiorini per il pugno rifilato a Marchisio in Torino-Juve della settimana scorsa.

Ora Mexes rischia dalle 4 alle 8 giornate, perchè oltre all’espulsione rimediata per somma di ammonizioni ed alla condotta violenta, c’è anche l’aggravante della recidività. Un gesto che, oltre ad essere un cattivo esempio per i giovani, lascia anche i rossoneri, già in difficoltà, privi di un elemento fondamentale per la loro retroguardia.

Leggi anche–>Giovinco, sarà difficile riconquistare i tifosi
Leggi anche–>Petizione dei tifosi per esonerare Allegri
Leggi anche–>Pagelle di Juventus-Milan 3-2