Milan, Muntari fuori rosa: "Non voglio essere convocato"

È rottura tra il Milan e Sulley Muntari. Il centrocampista ghanese è finito ai margini del progetto rossonero guidato da Inzaghi e ha chiesto alla società di non essere più convocato e dunque finire fuori rosa. La particolare richiesta dell’ex Inter pare esser stata accolta dai rossoneri tant’è vero che nella lista dei convocati di mister Inzaghi per Palermo-Milan non figura Muntari bensì il giovane centrocampista del Milan Primavera Mastalli.

Una rottura netta e testimoniata dal tweet dell’agente del giocatore, Federico Pastorello, nel quale ha spiegato come sia stato lo stesso Muntari a chiedere a mister Inzaghi di non essere convocato dal momento che non rientra nei piani e nel progetto della squadra rossonera. Il ghanese è legato al Milan da un contratto con scadenza nel 2016, ma tutto lascia presagire che la collaborazione tra Muntari e il Diavolo possa interrompersi prima, durante il mercato estivo. Il centrocampista è infatti richiesto da alcune società europee della Premier League e da altri club del MLS.  Il futuro di Muntari sarà inglese o americano? È ancora presto per dirlo, quasi certamente non sarà rossonero.

Leggi anche: