Milan News, Donnarumma: "Il mio idolo? Dida"

Gianluigi Donnarumma è oramai il portiere titolare del Milan, avendo scalfito la presenza di Diego Lopez, destinato a fare le valigie. Il 16enne rossonero ha rilasciato un’intervista a mensile Forza Milan!, al quale ricorda con emozione il suo esordio e sottolinea i suoi punti di riferimento: “A cinque anni, mio padre mi regalò dei guantoni: è stato un momento indimenticabile. Ho ancora in mente le emozione provato quando li indossai e ho subito pensato al mio idolo, Dida“.

Ero ancora molto piccolo, ma la finale di Champions del 2003 è ancora viva nei miei ricordi, a livello di emozioni ed immagini. Ricordo gli occhi di Sheva nel momento del rigore ed il conseguente abbraccio a Dida. Solo quando mi ha voluto il Milan ho iniziato a capire che i sogni da bambino potevano seriamente divenire realtà, se coltivati in maniera corretta. Il debutto con il Sassuolo? L’emozione iniziale ha lasciato subito spazio alla concentrazione, alla responsabilità nei confronti dei compagni. Il momento più emozionante, però, è stato quando Mihajlovic mi ha preso da parte e mi ha detto che avrei giocato titolare”.

Gigi Buffon? Il portiere più forte di tutti i tempi ed è sicuramente un mio punto di riferimento. Però ne ho altri due e sono ovviamente Diego Lopez e Christian Abbiati, due grandi interpreti del ruolo. Devo ringraziare anche Alfredo Magni, prezioso coach non solo dal punto di vista tecnico ma anche comportamentale e psicologico”.

Leggi anche: