Milan-Palermo 0-2: la delusione di Tiziano Crudeli (Video)

Una domenica bestiale questa per Tiziano Crudeli e non certo alla maniera di Fabio Concato. Lo speciale tifoso del Milan deve arrendersi di fronte allo strapotere del Palermo che a San Siro domina la partita, soprattutto nel primo tempo. Uno 0-2 che fa male e che fa cadere Crudeli nella delusione più totale da un minuto all’altro. I due gol vengono segnati entrambi nel primo tempo e a distanza di pochi minuti l’uno dall’altro. Due gol come due schiaffi perché nati dalle solite disattenzioni del Milan: il primo è addirittura un autogol di Zapata che, nell’anticipare Bolzoni, regala agli avversari il gol del vantaggio; il secondo nasce da un’altra disattenzione di Zapata che si lascia sfuggire Dybala. L’attaccante poi non ci pensa due volte, tira e segna.

Gli studi di Diretta Stadio, programma in onda su 7 Gold, vedono quindi un Tiziano Crudeli piombare nello sconforto più totale perché il suo Milan non solo passa in svantaggio, ma non riesce nemmeno a reagire. Vani i tentativi di Pippo Inzaghi di rivitalizzare la squadra: il tecnico passa dal 4-3-3 al 4-2-4 con l’ingresso di El Shaarawy al posto di Poli e cerca di conferire nuove energie in attacco facendo entrare Pazzini, il risultato però non cambia: Milan-Palermo 0-2.

Leggi anche: