Milan, Paolo Berlusconi: "Inzaghi un vincente, Menez mi fa sognare"

Il Milan ha lanciato in queste prime giornate dei segnali positivi che sottolineano la grande voglia dei rossoneri di mettersi in gioco e di dimostrare tutto il loro valore. Soddisfatto di quanto visto sino ad ora è Paolo Berlusconi, vicepresidente del Milan che sarà ospite il prossimo 13 ottobre nella trasmissione Terza Pagina e che in esclusiva a Milan Channel ha ammesso: “Il tacco di Menez occupa nel mio cuore il posto della speranza. Le grandi giocate sono sempre state nella storia del Milan, ricordo quelle di Van Basten,Papin e Weah per citarne qualcuno. Spero che il tacco del francese sia di buon auspicio“.

Gran parte del merito va a Filippo Inzaghi che, non appena ha indossato le vesti di allenatore del Milan, ha subito trasmesso alla squadra la voglia di vincere e lo spirito di gruppo: “Inzaghi ha trasferito al Milan il suo spirito vincente e – sottolinea Paolo Berlusconiha fatto tornare a Milanello, ogni venerdì, il presidente Silvio Berlusconi”. Infine una battuta sul piccolo Faraone: Io farei giocare sempre El Shaarawy. E’ una delle stelle del Milan, ma Inzaghi deve far giocare in un certo modo la sua squadra”.

Leggi anche: