Milan, Paolo Maldini: "Terzo posto alla portata dei rossoneri"

Dopo aver ricevuto il Premio Liedholm 2014, tenutosi nella omonima tenuta di Cuccaro Monferrato, Paolo Maldini ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sportmediaset. Oltre a manifestare il suo riconoscimento verso il Barone Nils Liedholm, l’ex difensore ha colto l’occasione per spendere qualche parola anche per il suo Milan che, secondo Maldini, non può ancora competere per lo scudetto, ma può raggiungere il terzo posto: “Il Milan è una squadra che ancora non ha chiaro qual è il suo vero obiettivo. Sicuramente non potrà lottare per il campionato, ma, viste le difficoltà delle altre squadre, il terzo posto è alla sua portata”.

Rimasto sempre fedele alla maglia del Milan, Maldini ha vinto tutto ciò che c’era da vincere, in patria, in Europa e nel mondo e ha raccolto importanti soddisfazioni anche con la Nazionale. Non poteva mancare quindi, al termine dell’intervista, una considerazione sul nuovo CT dell’Italia, Antonio Conte: “E’ un uomo con una mentalità vincente e pieno di idee, è la scelta più azzeccata che si potesse fare per la Nazionale”.

Leggi anche: