Milan-Parma: sarà contestazione dei tifosi per Mario Balotelli

E’ indubbiamente Mario Balotelli il maggior flop dell’avventura dei rossoneri in Champions League in questa stagione: per lui poche gare giocate ad alti livelli, ma hanno pesato soprattutto le due sfide contro l’Atletico Madrid in cui l’intero ambiente rossonero si aspettava la definitiva consacrazione a campione di uno dei calciatori che potrebbe diventare utile anche alla Nazionale in Brasile.

La squadra di Seedorf in occasione della prossima sfida di campionato contro il Parma, non vedrà in lui il terminale offensivo di rilievo: Supermario infatti andrà in panchina dopo la pessima gara giocata al Calderon di Madrid. Mister Seedorf potrebbe aver esaurito i bonus per lui, anche perché gli aveva dato fiducia nonostante non fosse nel suo momento migliore. Spazio dunque a Pazzini, sempre pronto a lottare per la maglia rossonera che indossa da due anni e con la quale ha segnato tanti gol.

Come se non bastasse però, per l’attaccante ex Inter e Manchester City è in arrivo anche la dura contestazione dei tifosi, delusi da quella che era ritenuta la stella della squadra: a San Siro domenica sono previste contestazioni dure per Balotelli, oltre che per gran parte della squadra, fin qui senza carattere e che non è stata capace di rialzarsi dopo gli iniziali momenti di difficoltà.

Leggi anche: