Milan, rossoneri al lavoro. Birsa: "Dobbiamo vincere tutte le partite"

Dopo la partita disputata ieri contro il Bologna e conclusasi con un prezioso pareggio nei minuti di recupero, nella giornata di oggi il Milan si è subito messo al lavoro in vista della prossima sfida di campionato a San Siro contro la Sampdoria.

Gli uomini scesi in campo al Dall’Ara hanno svolto un lavoro defaticante in palestra, mentre gli altri sono stati impegnati in un allenamento su campo rialzato con una prima fase di riscaldamento seguita da esercitazioni su possesso palla, passaggi, controllo e tiro. Gli infortunati hanno invece svolto un allenamento personalizzato.

Birsa Celtic

A fine allenamento Valter Birsa è tornato a parlare del match di ieri sera. Secondo il giocatore quella del Milan è stata una buona prestazione, l’unica pecca è quella di non aver saputo sfruttare al meglio le occasioni costruite che avrebbero permesso ai rossoneri di conquistare i tre punti e, di conseguenza, di mancare di cattiveria davanti alla porta. Si sofferma sull’affiatamento in formazione coi compagni e su Matri: “All’inizio con i compagni nuovi ho dovuto sforzarmi per capire come giocavano, ma alla fine con il tempo i giusti movimenti si trovano. Matri ha già dimostrato che è un grande giocatore, quando si sbloccherà farà tantissimi gol”.

In conclusione parla della partita con la Sampdoria: “Con la Sampdoria giocando bene e con concretezza, sia in attacco sia in difesa, speriamo di poter portare a casa una vittoria importante. Dobbiamo vincere tutte le partite, in queste ultime sfide siamo stati sfortunati”.

Leggi anche-> Milan, Matri ancora a secco

Leggi anche-> Milan, la rimonta un’utopia?

Leggi anche->Milan, il Bologna evidenzia i limiti dei rossoneri