Milan-Sampdoria 1-0: risultato finale. Decide la rete di Birsa

Si conclude con la vittoria del Milan il secondo anticipo della sesta giornata di campionato. Buona la prestazione dei rossoneri nel primo tempo che riescono a mantenere la porta inviolata e a creare diverse occasioni per realizzare la rete del vantaggio. Tuttavia solo a inizio secondo tempo il risultato si sblocca: ad aprire le marcature è Valter Birsa che porta in vantaggio i suoi. La rete da fiducia ai rossoneri che cercano di ampliare il vantaggio con Robinho, Birsa, Matri. Con il trascorrere dei minuti la Sampdoria prende coraggio e mette in difficoltà i padroni di casa ma non riesce a pareggiare. Nel finale ancora il Milan ha un’occasione da rete con Niang, entrato al posto di Birsa, ma il risultato rimane invariato.

Tutto pronto per l’anticipo di San Siro Milan-Sampdoria. Partita fondamentale per i rossoneri che, dopo il pareggio in extremis contro il Bologna, sono obbligati a vincere per tentare di scalare la classifica. Dall’altro lato la Sampdoria cercherà di cancellare la brutta sconfitta subita mercoledì in casa contro la Roma.

Allegri nel suo 4-3-2-1 si affiderà in attacco a Robinho, Birsa e Matri, vista l’assenza di Balotelli per squalifica e di El Shaarawy ancora indisponibile. Delio Rossi, dal canto suo, schiererà un 4-4-2 con Gabbiadini e Sansone in avanti.

Sulley Muntari

Queste le formazioni ufficiali:

MILAN (4-3-2-1): Abbiati, Zaccardo, Zapata, Mexes , Constant, Poli, De Jong, Muntari, Birsa, Robinho, Matri.

SAMPDORIA (4-4-2): Da Costa, De Silvestri, Mustafi, Regini, Costa, Gavazzi, Obiang, Palombo, Wszolek, Sansone, Gabbiadini.

ARBITRO: Peruzzo di Schia

Squadre in campo: divisa tradizionale a strisce verticali rossonere per il Milan, Sampdoria con maglia bianca e pantaloncini blu.

1′: Fischio d’inizio.Via al secondo anticipo della sesta giornata.

4′: Entrambe le squadre cercano di costruire occasioni gol con molti capovolgimenti di fronte. Tra i rossoneri la prima occasione è per Constant che però non riesce a centrare lo specchio della porta.

9′: Sampdoria in avanti con De Silvestri va al cross che però viene colpito male dal compagno di squadra.

13′: ammonito Costa della Sampdoria.

15′: Prima occasione da gol per il Milan. Birsa serve Robinho che, in scivolata, non riesce ad impattare.

17′: Ancora Milan in attacco con Robinho che effettua un assist interessante per Constant che prova il tiro al volo ma la sfera finisce di poco fuori.

22′: Robinho, per i rossoneri, trova in area Birsa che però viene anticipato da De Silvestri.

24′: I rossoneri non mollano, cercano il gol del vantaggio con Birsa che, su punizione, va al tiro che finisce di poco al lato della porta. Punizione calciata davvero bene.

27′: Occasione per la Sampdoria su calcio d’angolo. Sansone effettua il cross che viene raggiunto da Costa di testa: pallone indirizzato nell’angolino a sinistra di Abbiati finisce di pochissimo fuori.

30′: Ancora Samp: Manolo Gabbiadini prova il tiro dalla distanza con un sinistro che finisce alto. Abbiati era in traiettoria, non avrebbe avuto difficoltà a parare.

33′: Angolo per il Milan e nuova occasione da gol: Birsa che dalla bandierina va al tiro, Mexes allunga la traiettoria quindi Muntari si coordina ma c’è Mustafi che con il corpo devia in angolo.

35′: Tiro di Birsa su punizione, Matri va a vuoto. Pericolo scampato per i blucerchiati

37′: L’arbitro interrompe involontariamente un’azione del Milan: i tifosi protestano un po’.

40′: Ancora Gabbiadini tenta il tiro dalla distanza ma, ancora una volta, la sfera finisce fuori con Abbiati che era in traiettoria.

45′: Occasione Sampdoria: Gavazzi, servito da Gabbiadini, probabilmente per l’emozione sbaglia, va subito al tiro ma è debole.

 FINE PRIMO TEMPO: Nei primi 45 minuti si è visto un Milan propositivo in avanti che ha messo abbastanza sotto torchio gli avversari. Anche in difesa i rossoneri hanno saputo giocare una buona partita. La Sampdoria, in un primo momento, ha un po’ subito il gioco del Diavolo ma si è col tempo ripresa rendendosi pericolosa in qualche occasione. Il risultato tuttavia rimane invariato: Milan-Sampdoria 0-0.

INIZIA IL SECONDO TEMPO DI MILAN- SAMPDORIA: Prima sostituzione per il Milan. Al posto di Muntari che si è infortunato nel primo tempo entra Emanuelson. Nessun cambio ancora tra le file della Sampdoria: Delio Rossi conferma gli undici iniziali.

46′: GOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLL MILAN!!!!!!!!!!! Birsa, servito da Robinho, scaraventa di sinistro il pallone in rete!!

49′: Clamorosa occasione sprecata dal Milan: Robinho a porta vuota sbaglia il tiro.

51′: Prima sostituzione per i blucerchiati: entra Soriano esce Wszolek.

53′: Altra occasione per Birsa, occasione simile a quella del gol ma questa volta il tiro viene respinto dalla difesa avversaria.

59′: De Silvestri, per la Samp, mette il pallone al centro, sfera che si impenna ma Abbiati para.

61′: Cambio per la Sampdoria: al posto del capitano Palombo entra Krsticic. Cambio probabilmente dovuto a problemi fisici.

63′: Matri in area di rigore va alla conclusione che, però, viene respinta col piede dal difensore Costa.

65′: Punizione per la Sampdoria calciata da Soriano che cerca subito la porta ma non la trova: la sfera finisce fuori.

67′: Sostituzione per entrambe le squadre: per il Milan entra Niang al posto di Birsa, autore del gol; per la Samp esce Gabbiadini entra Petagna di provenienza rossonera.

68′: Petagna perde palla, recuperata da Matri che va al tiro che impatta con la caviglia di Mustafi e viene, quindi, respinto.

71′: Occasione clamorosa per la Sampdoria con Sansone che non riesce ad approfittare dello sbilanciamento della difesa del Milan, i rossoneri quindi ripartono ma ancora Sansone commette fallo e si becca l’ammonizione.

74′: Sostituzione Milan: Nocerino prende il posto di Poli nonostante le condizioni di De Jong non siano delle migliori. Allegri rischia.

77′: La Sampdoria spinge in avanti. I tifosi rossoneri fischiano i loro beniamini che arretrano troppo.

79′: Sampdoria in avanti con Costa che effettua un cross indirizzato a Petagna che, però, viene anticipato da Mexes.

82′: Sansone in attacco: finta su Mexes, quindi tenta il tiro che però è nettamente fuori.

85′: Milan in attacco con Robinho che, di tacco, serve Niang che tenta il tiro respinto in angolo da Mustafi. Angolo battuto corto dai rossoneri, non impensierisce gli avversari.

90′: Costa tenta il tiro ma non trova lo specchio della porta. Intanto il quarto uomo segnala tre minuti di recupero.

91′: Occasione Milan: tiro diagonale di Niang viene respinto in angolo dalla difesa avversaria.

TRIPLICE FISCHIO: PARTITA FINITA! Il Milan trionfa a San Siro contro la Sampdoria per 1-0