Milan-Udinese 2014, Inzaghi: "Dobbiamo tornare a vincere"

Il Milan per la tredicesima giornata di Serie A affronterà l’Udinese di Stramaccioni, domenica pomerriggio alle 15:00 allo stadio San Siro, con l’unico obiettivo di portare i 3 punti a casa. Nella conferenza stampa di presentazione, Inzaghi ha dato la carica ai suoi affermando che è giunto il momento di tornare alla vittoria: “Teniamo tantissimo a questo match perchè credo che sia giunta l’ora di tornare a vincere. Dobbiamo ottenere i 3 punti a tutti i costi disputando una partita perfetta sotto il piano sia tecnico che mentale. Sarà molto difficile affrontare Stramaccioni, perchè è un ottimo allenatore oltre che un amico. Abbiamo fatto il corso da allenatore insieme”.

Il tencino rossonero poi, si sofferma su quale sia il modulo migliore per far rendere al massimo la sua squadra:  “Guardiola cambia 10 moduli a partita. Ci sono varie opzioni su cui posso optare in base alle caratteristiche dei miei giocatori. Quando ho deciso 10/11 giocatori cerco sempre di metterli nelle posizioni a loro più congeniali per farli rendere al massimo. Non sono legato a nessun modulo. Abbiamo fatto delle eccellenti partite sia con il 4-3-3 che con il 4-4-2, è un gran vantaggio saper variera modulo in corso d’opera”.

Inzaghi poi fa il resoconto degli infortunati in casa Milan dichiarando che non vede l’ora di recuperare a tempo pieno un giocatore determinante a centrocampo come Montolivo: “Contro l’Udinese saranno assenti Montolivo, De Jong e Muntari. Tutti noi non vediamo l’ora che Montolivo torni in campo il prima possibile, fosse stato per me l’avrei già fatto giocare, ma c’è bisogno di tempo finchè ritrovi la condizione ideale.  Abbiamo bisogno di lui in mezzo al campo. In difesa invece, saranno assenti Abate e Alex, mentre De Sciglio ha una fascite plantare e non riesce a mettere le scarpe da calcio.  Se non ci riesce nemmeno oggi non sarà della partita”.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-UDINESE

Leggi anche: