Milan-Udinese: ballottaggio Menez-Pazzini, fuori Torres?

Fra i molti dubbi e le perplessità che affliggono mister Inzaghi in questo momento, in modo particolare dal punto di vista dei risultati ottenuti, per la gara contro l’Udinese di domenica prossima rimane ancora il nodo centravanti da risolvere. La media gol degli attaccanti rossoneri è spaventosamente preoccupante, con tre sole reti messe a segno nelle ultime cinque partite da giocatori del calibro di El Shaarawy e Menez, dai quali ci si aspetta molto di più viste le loro indiscutibili capacità tecniche.

Capitolo a parte per Fernando “El Nino” Torres, ancora fermo alla sola rete siglata contro l’Empoli il 23 settembre scorso. L’ex giocatore di Atletico Madrid e Chelsea non riesce in alcun modo ad entrare nei meccanismi tattici di Filippo Inzaghi, palesando enormi difficoltà nel partecipare concretamente alle azioni offensive della squadra rossonera. Se il tecnico piacentino dovesse concedergli un’ulteriore chance nella gara contro l’Udinese è molto probabile che possa essere anche l’ultima per l’attaccante spagnolo, giocatore in cui il Milan ha sempre creduto ma del quale fino adesso si è vista solo l’ombra.

Se Torres delude dall’altra parte Giampaolo Pazzini scalpita per poter tornare in campo. Infatti, a sorpresa, Inzaghi potrebbe decidere di schierare il centravanti nell’undici titolare domenica. Il tutto ruota attorno al tipo di modulo che Inzaghi deciderà di utilizzare contro gli uomini di Stramaccioni. Se il tecnico dovesse riproporre il medesimo 4-2-3-1 visto contro l’Inter, di sicuro il ballottaggio fra Torres e Pazzini per una maglia da titolare sarebbe più acceso. Al contrario utilizzando il 4-3-3 visto più volte in campionato, con Menez “falso nueve”, difficilmente verrebbe utilizzata una punta di ruolo in avanti, rendendo possibile solo un inserimento a partita in corso per Torres e Pazzini.

Dunque, molti quesiti rimarranno irrisolti fino a domenica per Inzaghi e per il Milan. La sola cosa certa è che un ulteriore passo falso dei rossoneri potrebbe decisamente compromettere la scalata ai piani alti della classifica.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-UDINESE

Leggi anche: