Milan-Udinese, Di Natale: "Possiamo metterli in difficoltà"

Milan-Udinese è una di quelle partite in cui l’imperativo è vincere. Un pareggio o, peggio ancora, una sconfitta farebbero ben poco per due squadre che si ritroveranno di fronte a San Siro con la stessa posizione in classifica e gli stessi punti ottenuti nelle 12 giornate precedenti. Non è ammesso sbagliare e l’Udinese proverà, puntando sul suo capitano Totò Di Natale, a sconfiggere i padroni di casa del Milan.

Sarà un’impresa difficile, ma non impossibile. A parlare sono i numeri, non tanto quello dei precedenti che premiano i rossoneri, ma quelli dell’attuale stagione che vedono i bianconeri in difficoltà in trasferta e i rossoneri alle prese con una crisi ancora da superare e per questo, forse, più vulnerabili. Così nell’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, Di Natale carica i suoi in vista di Milan-Udinese: “Il Milan di Inzaghi deve vincere così come dobbiamo vincere anche noi. Siamo pari. E’ una grande squadra e ha giocatori di grande qualità davanti, ma per vincere deve fare la partita e noi, se ripartiamo, possiamo metterla in difficoltà”.

La stagione dell’Udinese non è partita bene, gli uomini di Stramaccioni hanno trovato non poche difficoltà soprattutto in trasferta: “Con le squadre che si chiudono, come Cesena e Chievo, – confessa Di Natalefacciamo fatica e qualche volta abbiamo pagato anche il fatto che il rientro dei nazionali di venerdì”. Milan-Udinese, però, sarà un’altra storia: la storia di due squadre pronte a dar tutto pur di vincere e che lotteranno ad armi, più o meno, pari.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-UDINESE

Leggi anche: