Milan Ultime Notizie – Le ottime prestazioni sfoderate durante le amichevoli pre-campionato potrebbero far guadagnare un posto da titolare fisso a Suso.

Il campionato 2016/17 si avvicina e il Milan debutterà contro il Torino. Il giocatore sul quale al momento verte l’attenzione del mister Vincenzo Montella è Suso. Tornato in rossonero dopo il prestito al Genoa, l’attaccante potrebbe essere un uomo-chiave nella definizione della nuova squadra tanto da pensarlo in campo fin dal primo minuto contro i granata.

Lo spagnolo si è dimostrato all’altezza durante le amichevoli estive e soprattutto a fronte dell’infortunio di M’Baye Niang è probabile che Montella voglia dargli fiducia. Suso ha dimostrato sia contro il Sassuolo nel Trofeo TIM sia contro la partita col Bordeaux una continuità a livello di performance che lo rende una delle possibili armi segrete del Milan 2.0.

Una trasformazione quella subita dopo la stagione a Genova che permette al calciatore di ripresentarsi in campo con una volontà e una capacità di azione che risultano un supporto concreto per gli altri 10 compagni. Davanti a lui c’è adesso l’opportunità di dimostrare il proprio valore anche a fronte di un’abbondanza di attaccanti centrali.

Pur considerando ancora incerti i tempi di recupero di Niang, rimangono sempre Bacca, Luiz Adriano, Lapadula e Bonaventura. Suso potrebbe trovare spazio in un ideale 4-3-3 se posizionato largo a destra, con Bonaventura mezz’ala a centrocampo e Niang esterno offensivo.

LEGGI ANCHE: