Milan venduto ai cinesi – È la Sino-Europe Investment Management Changxing di Yonghong Li il nome della società che ha acquistato il Milan.

Il Milan è ufficialmente cinese al 99,93%, Fininvest ha infatti ceduto quasi la totalità del club e dopo 30 anni si conclude così l’epoca Berlusconi. La società viene rilevata dalla Sino-Europe Investment Management Changxing che all’interno vede la presenza del fondo statale cinese per lo Sviluppo e gli Investimenti nonché quella di Haixia Capital e del manager Yonghong Li, colui che ha condotto la trattativa.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Silvio Berlusconi cede così il Milan imponendo precise clausole ai nuovi proprietari per quello che riguarda il fronte degli investimenti. Un’operazione finanziaria da 740 milioni di euro e una promessa da 350 milioni di euro destinati alla ricapitalizzazione spalmati su tre anni.

L’accordo preliminare è previsto per oggi, con la firma del closing invece dovrebbero arrivare immediatamente anche i primi 100 milioni, per questo bisognerà però aspettare fine anno.

LEGGI ANCHE: