Milan-Verona: Probabili Formazioni della Gazzetta dello Sport (2014-15)

Questa sera Milan e Verona si troveranno di fronte da avversari nell’anticipo della 26a giornata di Serie A. I rispettivi allenatori, Inzaghi e Mandorlini, sono chiamati a risolvere i loro dubbi di formazione. Mister Inzaghi è alle prese con un problema di modulo, l’ennesimo derivato dagli infortuni, e questa sera a San Siro potrebbe schierare in Milan-Verona, secondo la Gazzetta dello Sport, il 4-2-3-1 contro il 4-3-3 della squadra avversaria.

Nel Milan le assenze di De Jong e Montolivo hanno generato una nuova emergenza, quella a centrocampo, che i rossoneri potrebbero affrontare e superare con un cambio di modulo. Stando alle probabili formazioni stilate dalla Gazzetta dello Sport, i rossoneri dovrebbero scendere in campo a formare un 4-2-3-1. Tra i pali ci sarà Diego Lopez, in difesa Bonera e Antonelli si occuperanno delle fasce, mentre al centro Paletta, pienamente recuperato, dovrebbe affiancare Bocchetti. Le chiavi del centrocampo, vista l’emergenza, verrebbero affidate a Poli e Muntari; sulla trequarti spazio a Bonaventura, Menez e Cerci con Destro unica punta.

Per quel che riguarda l’Hellas Verona, le probabili formazioni della Gazzetta dello Sport ipotizzano un 4-3-3 con Benussi tra i pali; Pisano, Marquez, Moras e Agostini cureranno il reparto difensivo; centrocampo affidato a Sala, Tachtsidis e Hallfredsson e il tridente d’attacco sarà composto da Gomez, Toni e Jankovic.

Probabili formazioni Gazzetta dello Sport:

Milan (4-2-3-1): Diego Lopez; Bonera, Paletta, Bocchetti, Antonelli; Poli, Muntari; Bonaventura, Menez, Cerci; Destro.

Verona (4-3-3): Benussi; Pisano, Marquez, Moras, Agostini; Sala, Tachtsidis, Hallfredsson; Gomez, Toni, Jankovic.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-HELLAS VERONA

Leggi anche: