Mondiale Under 17: Esposito rimane all’Inter, niente Italia

Salterà la rassegna brasiliana di categoria, rimanendo a servizio di Conte

Alla fine, Sebastiano Esposito rimane all’Inter, il giocatore non disputerà il Mondiale Under 17, il CT dell’Italia, Carmine Nunziata, dovrà rinunciare alle prestazione dell’attaccante campano per la prossima rassegna iridata, la quale si svolgerà in Brasile.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


La situazione su Esposito

L’infortunio di Sanchez ha complicato i piani di Antonio Conte per le prossime partite, il cileno molto probabilmente si dovrà operare, ritornerà in campo dopo Natale, non potendo intervenire nel mercato fino a gennaio, l’Inter ha nella sua rosa 3 attaccanti di ruolo, vale a dire Lautaro, Lukaku e Politano, oltre al giovane Esposito, il quale è stato più volte aggregato in prima squadra, oltre ad essere stato protagonista con la Primavera di Madonna. Il tecnico salentino punta molto sul giovane giocatore, classe 2002. I nerazzurri, in contatto con la Federazione, alla fine hanno ottenuto la permanenza del proprio giocatore nelle successive settimane, dove la squadra affronterà più impegni ravvicinati.

Le ambizioni degli azzurrini

La prossima rassegna iridata si svolgerà a partire dal 28 ottobre per gli azzurri, esordio con le Isole Salomone, la finale, sperando in un lungo cammino, si terrà il 17 Novembre. Nunziata dovrà rinunciare dunque ad uno degli elementi di punta della spedizione brasiliana, l’attacco italiano sarà dunque composto dal milanista Colombo, dal monegasco Cudrig e da Gnonto, giocatore della Primavera dell’Inter, mentre il suo compagno di squadra Esposito, rimarrà a disposizione di Conte, saltando così il Mondiale Under 17 ormai prossimo.