Mondiali 2014: il Cile di Vidal passa alla fase finale

Arturo incanta anche in Nazionale. Il Cile si qualifica direttamente alle fasi finali della Coppa del Mondo battendo l’Ecuador per 2-1. Un successo che costringe l’Uruguay di Cavani e Suarez, pur vittorioso per 3-2 contro l’Argentina, allo spareggio con la Giordania.

Protagonista del match, oltre agli autori delle due reti Sanchez e Medel e ad Isla, che con la Roja si trasforma inspiegabilmente facendo impazzire la difesa avversaria, anche Vidal che come quando gioca con la Juventus recupera palloni a non finire ed orchestra il gioco alla perfezione.

VIDAL

Il centrocampista bianconero ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine del match:”Sono molto felice per la vittoria e per il gioco del Cile, abbiamo giocatori fortissimi e vogliamo essere protagonisti in Brasile, l’obiettivo è vincere. E’ la seconda qualificazione consecutiva al Mondiale, devo continuare così per la Nazionale e per la Juventus”.

Con la testa al big match con la Fiorentina di domenica pomeriggio, Vidal ha avvertito tutti: tra le candidate alla vittoria finale c’è anche il suo Cile, avversario ostico che punta ad arrivare fino in fondo.

 

Leggi anche–>Llorente all’Arsenal?
Leggi anche–>Che fine ha fatto Berbatov?
Leggi anche–>Fiorentina-Juve, ultima chance per Motta