Mondiali 2014, Spagna-Cile 0-2: il pallone in un Museo

Una vittoria sudata, quella del Cile contro il colosso della Spagna finita 0-2, non c’è dubbio. E’ stata una tale fonte di soddisfazione che non può non rimanerne un cimelio da regalare alla vista dei tifosi di oggi e di domani.

Questo deve aver pensato il presidente della Federcalcio cilena, Sergio Jadue, che alla fine della partita del Maracanà, ha stretto a séil pallone con il quale è stata disputata. Prossima destinazione? Un museo.

Ebbene sì, la Asociaciòn Nacional de Futbol Profesional de Chile ha in cantiere la costruzione di un nuovo museo nello stato cileno, dove già è stato deciso di conservare anche  la maglietta di Alexis Sanchez nella vittoriosa partita (2-0) di Wembley contro l’Inghilterra del settembre 2013. D’altronde, esiste miglior modo di celebrare le proprie vittorie se non consegnandole alla storia?

Leggi anche