Mondiali Brasile 2014: i convocati della Bosnia

Una delle outsider del Mondiale in Brasile è sicuramente la Bosnia-Erzegovina. La squadra balcanica, per la prima volta qualificata ad una fase finale della massima competizione internazionale, può vantare una rosa di tutto rispetto. Il commissario tecnico Safet Susic ha diramato una lista di 24 giocatori, dalla quale ne verrà escluso soltanto uno per arrivare ai fatidici 23. Da valutare le condizioni del terzino destro Mujdza. Tra i convocati anche due “italiani”: Miralem Pjanic della Roma e Senad Lulic della Lazio. Susic punterà tutto sulle doti offensive di Edin Dzeko del Manchester City e Vedad Ibisevic dello Stoccarda.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Ecco la lista completa dei convocati:

Portieri: Asmir Begović (Stoke City/ING), Jasmin Fejzić (Aalen/GER), Asmir Avdukić (Borac Banja Luka/BOS).

Difensori: Emir Spahić (Bayer Leverkusen/GER), Toni Šunjić (Zorya Lugansk/UCR), Sead Kolašinac (Schalke/GER), Ognjen Vranješ (Elazigspor/TUR), Ervin Zukanović (KAA Gent/BEL), Ermin Bičakčić (Eintracht Braunschweig/GER), Muhamed Bešić (Ferencvaros/HON).

Centrocampisti: Miralem Pjanić (AS Roma/ITA), Izet Hajrović (Galatasaray/TUR), Mensur Mujdža (Friburgo/GER), Haris Medunjanin (Gaziantepspor/TUR), Senad Lulić (Lazio/ITA), Anel Hadžić (Sturm Graz/AUS), Tino Sušić (Hajduk Split/CRO), Sejad Salihović (Hoffenheim/GER), Zvjezdan Misimović (Guizhou Renhe/CIN), Senijad Ibričić (Erciyesspor/TUR), Avdija Vršajević (Hajduk Split/CRO).

Attaccanti: Vedad Ibišević (Stuttgart/GER), Edin Džeko (Manchester City/ING), Edin Višća (Istanbul BB/TUR).

I convocati delle altre nazionali: