Montella al Milan? Della Valle: "Resta alla Fiorentina"

Non sarà Vincenzo Montella a sostituire Filippo Inzaghi sulla panchina del Milan nella prossima stagione, lo dice chiaramente il presidente della Fiorentina Andrea Della Valle che, al termine di Fiorentina-Milan 2-1, si coccola il suo allenatore e tronca sul nascere tutte le voci di mercato diffuse nelle ultime settimane secondo le quali l’aeroplanino e il Milan erano particolarmente vicini.

Con la vittoria ottenuta in rimonta nel corso della 27a giornata di Serie A, lo stadio Franchi ha assistito nuovamente, dopo 10 anni, alla vittoria della Fiorentina sui rossoneri e Della Valle non ha intenzione di rinunciare a colui che è stato il primo artefice di questa vittoria, ovvero Vincenzo Montella: “Non battevamo il Milan qui da dieci anni e ci siamo riusciti grazie a lui, è merito suo. Montella è un grande allenatore e rimarrà con noi”.

Doppia sconfitta dunque per il Milan che, non solo perde sul campo tre punti fondamentali, ma vede persino crollare il sogno di vedere seduto, nella prossima stagione, sulla propria panchina Vincenzo Montella.

Leggi anche: