Montolivo in conferenza stampa: "Lasciate stare Balotelli!"

Riccardo Montolivo, centrocampista del Milan e della Nazionale, intervenuto oggi in occasione della conferenza stampa degli Azzurri in ritiro a Coverciano, ha risposto ad alcune domande rispetto al Milan. Il Capitano si dimostra ottimista nonostante il periodo non positivo attraversato dalla squadra  ‘E’ un momento difficile, ne usciremo insieme’.

Alle domande circa il periodo poco felice del compagno Mario Balotelli, Montolivo replica Mario ha la pelle dura, sa che nel calcio ci sono alti e bassi, gioca da tanti anni. Non credo sia particolarmente stressato o nervoso per questo e non vedo differenze tra Mario in Nazionale e Mario nel Milan. Si estremizza sempre ogni notizia sul suo conto, comunque non ho paura che possa andare via, non lo perderemo.’  Montolivo prosegue spendendo parole di encomio nei riguardi del compagno Kakà definendolo ‘un campionissimo che ci aiuterà a risollevarci’

Balotelli Cresta

Il centrocampista rossonero conclude con alcune considerazioni circa i recenti episodi di violenza legati al mondo del calcio e alla tifoseria, sostenendo che nelle curve ed in generale negli stadi ci sono persone che non si possono definire tifosi perché non si comportano come tali: ‘Credo che lo sfottò ci debba essere perché fa parte del calcio e c’è sempre stato ma il problema è che il confine tra sfottò e discriminazione è molto labile e non si deve cadere nel male. Il razzismo è un problema culturale e  ci vuole tempo per abbatterlo, affrontando la situazione partendo dalla base dell’istruzione.’

Leggi anche ->  Il Genoa vuole El Shaarawy

Leggi anche ->  Mercato Milan, via Abate: ecco chi lo sostituirà

Leggi anche -> Mercato Milan: scambio Nocerino-Parolo col Parma?