Morata alla Juventus, il Real Madrid chiede 20 milioni di euro

In occasione della sfida tra le vecchie glorie di Juventus e Real Madrid, andata in scena ieri per l’Unesco Cup, la società bianconera ha incontrato la dirigenza dei blancos per parlare degli intrecci di mercato che da tempo circondano le due squadre.

Il giocatore su cui Marotta e Paratici puntano forte è Alvaro Morata, attaccante classe 1992 che in questa stagione ha trovato poco spazio tra i Galacticos. Il ragazzo vuole fortemente la Juventus, con cui ha già un accordo di massima sulla base di 2 milioni all’anno per cinque anni. Richiesto espressamente da Antonio Conte, Morata è il profilo ideale per il nuovo 4-3-3 della Juve, ed è il motivo principale per cui i bianconeri hanno sacrificato Ciro Immobile, cedendolo al Borussia Dortmund.

Il nodo resta il costo dell’operazione: Florentino Perez chiede 20 milioni di euro per la giovane punta, ed inoltre vorrebbe una clausola per riacquistare il giocatore. La Juventus lavora per la formula del prestito oneroso, ma il Real Madrid temporeggia in attesa di un offerta del Tottenham, altro club che segue da vicino il calciatore.

La sensazione è che nelle prossime settimane la trattativa si sbloccherà; intanto, i dirigenti delle Merengues hanno effettuato un sondaggio per Arturo Vidal e Paul Pogba, anche se tutt’oggi sembra difficile che uno dei due centrocampisti lasci Torino, a meno di cifre stellari. Solo qualche informazione da parte della Juve per Coentrao e Marcelo, mentre sembra definitivamente tramontata la pista che porta a Di Maria: l’argentino, grazie alle splendide prestazioni disputate in Champions League, è diventato incedibile per la società madrilena.

Leggi anche–>Morata arriva in prestito?
Leggi anche–>Tutte le trattative di mercato