Morata torna al Real Madrid? Zidane vuole l'attaccante della Juve

Ieri il Real Madrid ha esonerato ufficialmente Rafa Benitez, scegliendo come sostituto Zinedine Zidane. Adesso, l’ex numero 21 bianconero sarà chiamato a prendere importanti decisioni sul mercato, decisioni che coinvolgeranno inevitabilmente anche la Juventus.

La dirigenza dei Blancos vuole riportare nella capitale spagnola Alvaro Morata. Quando, due estati fa, le due società si accordarono per la cessione del centravanti, Florentino Perez inserì una clausola per la “recompra” del giocatore, valida sino al 30 giugno 2017. Morata, che sta attraversando un momento difficile, ha rinnovato il mese scorso con i campioni d’Italia, confermando di voler rimanere a lungo in Italia e di volerlo fare con la maglia della Vecchia Signora. Il suo destino, però, non dipende solo ed esclusivamente da lui, perchè l’ultima parola spetterà ancora una volta al club 10 volte campione d’Europa, forte del diritto di riacquisto stabilito due primavere orsono.

In ogni caso, l’attaccante delle Furie Rosse vuole comunque poter dire la sua. Zizù ha fatto sapere tempo fa di seguire il giocatore con interesse: a giugno, le società si siederanno attorno un tavolo e valuteranno i diversi scenari. In estate, serviranno all’incirca 38 milioni di euro per riportarlo in patria, a patto che l’attaccante accetti la proposta del Real.

Leggi anche –> Calciomercato, Isco o Gundogan in mediana: la situazione

Leggi anche –> Lo Celso-Juventus si può fare, ma a una condizione…