Moratti vende a Thohir, la storia del Presidente dell'Inter (VIDEO)

Da Parigi a Parigi. Se si analizzano corsi e ricorsi storici non può non saltare all’occhio questa coincidenza. Finale di Coppa Uefa stagione 1997/98 in campo Inter e Lazio allo Stadio dei Principi nella capitale francese, e primo trofeo internazionale sollevato al cielo durante la gestione Massimo Moratti, grazie alla splendida vittoria per 3 a 0 sui laziali, grazie alle reti di Zamorano, l’attuale capitano Zanetti e Ronaldo, l’acquisto forse più importante del Presidente. Dopo 18 anni ancora in Francia, ma questa volta per cedere il 70% della società a Thohir, miliardario indonesiano con la passione per lo sport. Tante vittorie in questo suo regno, per la precisione 16 trofei vinti sotto la sua presidenza che non sono sicuramente pochi.

ECCO IL VIDEO DELLA VITTORIA DELLA COPPA UEFA 1998:

Ma non solo grandi successi nella sua lunga storia: indelebile nella memoria dei tifosi nerazzurri è sicuramente il 5 maggio 2002, quando all’ultima giornata l’Inter capolista si presentò nella capitale contro la Lazio con un punto di vantaggio sulla Juventus e due sulla Roma. Ma in quella che doveva essere la partita che riportava lo scudetto a Milano si trasformò nella sconfitta più sanguinosa dell’era Moratti, con un 4 a 2 per i laziali che relegò addirittura l’Inter al terzo posto finale in classifica.

ECCO IL VIDEO DEL KO CON LA LAZIO DEL 5 MAGGIO 2002:

Poi calciopoli, la Juve in Serie B, i grandi acquisti di Ibra e Vieira e gli scudetti con Mancini. Ma mancava qualcosa: la coppa dalle grandi orecchie. Serviva qualcuno al timone che l’avesse già vinta, e portasse i nerazzurri sul trono d’Europa. Allora ecco che venne scelto Mourinho come leader di questo gruppo, ed al secondo tentativo riuscì nell’impresa dopo una splendida cavalcata che vide le vittorie illustri contro Chelsea, Barcellona e Bayern. L’annata 2010 non si concluse solo con la splendida vittoria di Madrid, infatti Josè portò i suoi uomini a conquistare anche Coppa Italia e Scudetto, diventando la prima società italiana a conquistare il Triplete.

ECCO IL VIDEO CELEBRATIVO DEL TRIPLETE 2010:

L’addio di Mou lasciò un vuoto che ancora deve essere colmato nei cuori nerazzurri, ed il suo successore Benitez, nonostante la Supercoppa Italiana ed il Mondiale per club, non riuscì a trasmettere le stesse emozioni del portoghese. Ora ci prova Mazzarri, sotto gli ordini di Thohir…

Leggi anche–> Moratti vende l’Inter, è la fine di un’epoca

Leggi anche–> Moratti-Thohir, i dettagli dell’accordo