Moreno alla Juventus, i bianconeri strappano il nuovo Piquè al Barcellona

Mentre la voci di mercato continuano a circolare introno alla Juventus, La società bianconera lavora sottotraccia mettendo a segno un colpo in pieno stile Marotta-Paratici, ovvero a costo zero.

Dopo le operazioni che hanno portato a Torino giocatori come Pirlo, Pogba e Llorente, stavolta è il turno di Carlos Blanco Moreno, difensore spagnolo classe 1996 che secondo gli esperti sarebbe l’erede di un certo Piquè. Secondo il Corriere dello Sport l’operazione è già conclusa, con la Juve che è riuscita a strapparlo al Barcellona, mentre il giocatore percepirà uno stipendio di 400mila euro a stagione.

Nato in Spagna, Moreno cresce nelle giovanili dell’Espanyol, prima di approdare tra le fila della squadra blaugrana giovanissimo, a soli 10 anni. Stazza, grande tecnica e doti innate nel gioco areo, oltre ad un tiro potente, caratterizzano il calciatore, che diventa subito leader della retroguardia del Juvenil B (e successivamente anche capitano) con cui quest’anno ha vinto il titolo di categoria.

Nelle giocate ricorda in tutto e per tutto il fortissimo difensore del Barça, tanto da attirare l’attenzione di Real Madrid e Chelsea. La Juventus è stata la società più lesta, Moreno dovrebbe aggregarsi in estate alla Primavera, con la speranza di poterlo vedere subito in prima squadra.

Leggi anche–>Il Barcellona accetta l’offerta della Juve per Sanchez?
Leggi anche–>Tutte le trattative di mercato