Morso di Suarez a Chiellini, Verratti: "Mozzica l'avversario e non viene espulso"

E’ tantissima l’amarezza per l’eliminazione dell’Italia dai Mondiali del Brasile. La vittoria contro l’Inghilterra non è bastata agli azzurri, che hanno poi rimediato due sconfitte con Costa Rica e Uruguay e hanno lasciato anzitempo i campionati del Mondo. Nella partita cruciale contro l’Uruguay, i nostri hanno pagato un atteggiamento troppo rinunciatario ma anche una serie di errori arbitrali che hanno compromesso fortemente l’incontro. Ricordiamo particolarmente l’espulsione di Marchisio, assolutamente ingiustificata, e la mancata espulsione di Suarez per l’incredibile morso a Giorgio Chiellini.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Proprio di questo episodio ha voluto parlare in conferenza stampa Marco Verratti, centrocampista della Nazionale Italiana e del Paris Saint Germain. Il giovane calciatore di origini pescaresi ha esternato tutta la sua delusioni davanti ai microfoni, dopo di che si è lasciato sfuggire una simpatica espressione nei confronti dell’attaccante del Liverpool. “Non è possibile rimanere in 10 al 50′ minuto – dice Verratti riferendosi all’espulsione di Marchisio – e poi un’altro che mozzica l’avversario e non viene cacciato”, stavolta riferito invece a Suarez.

ECCO IL VIDEO DELL’INTERVISTA A VERRATTI