Mourinho contro Eto’o: “Quel Video non doveva essere pubblicato”

E’ un Mourinho su tutte le furie quello che si è presentato alla conferenza stampa che precede la partita di Champions League  tra il suo Chelsea ed il Galatasaray. Motivo del nervosismo del tecnico portoghese è il video pubblicato da un giornalista in cui viene ripresa, con delle telecamere nascoste, una conversazione privata dell’allenatore dei Blues in cui attaccata Eto’o definendolo un 35enne. Inoltre nello stesso discorso afferma la necessità di un avere un attaccante come Falcao, snobbando anche gli altri centravanti presenti nella sua formazione come Torres e Demba Ba.

Il problema del Chelsea è che manca uno vero attaccante. Ho Eto’o che però ha 32 anni, o forse 35, chi lo sa” sono le parole pronunciate privatamente da Mourinho e pubblicate dal canale televisivo Canal+. Un vero e proprio sfogo quello del tecnico portoghese che continua dicendo: “Ho bisogno di un attaccante come Falco e lui ha bisogno di un club. Un giocatore come lui non può giocare davanti a 3mila persone. Il Monaco va bene per chiudere la carriera“.

Saputo del video pubblicato Mourinho, durante la conferenza stampa prima della partita tra il Chelsea ed il Galatasaray ha attaccato i giornalisti dicendo: “Se io fossi un giornalista che lavora nei media oggi mi sentirei imbarazzato, Non era un’intervista ma una chiacchierata privata e divertente con gente che non appartiene al calcio. I giornalisti sono senza ritegno. Non voglio giustificare quello che ho detto. Sto attaccando chi non sa fare il suo mestiere come questo giornalista che ha registrato una conversazione privata per poi pubblicarla”. Lo special one a riguardo alle parole pronunciate sul camerunense poi spiega che: “Io su Eto’o stavo scherzando. Io non mi diverto ad insultare un mio giocatore visto che, al contrario, i miei ragazzi li difendo sempre.  Eto’o è un campione che ha vinto quattro Champions League e quando ero all’Inter l’ho allenato nel suo momento migliore”.

Leggi anche -> Zanetti al Chelsea, Mourinho chiama il capitano dell’Inter

Leggi anche -> Chelsea-Evertoo 1-0, Video gol e Sintesi