Moviola Atalanta-Juve 0-3: rigore inesistente per i bergamaschi

La Juve continua a vincere e tenere testa alla Roma nello scontro a distanza per lo scudetto, che Sabato prossimo potrebbe registrare una svolta fondamentale in vista dello scontro diretto allo Juventus Stadium. I bianconeri espugnano l’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo grazie alla straordinaria doppietta di Carlitos Tevez ed al primo gol italiano di Alvaro Morata, ma anche Gigi Buffon, solitamente impegnato nell’ “ordinaria amministrazione“, è stato costretto agli straordinari, in occasione del calcio di rigore parato a German Denis.

Il penalty, che avrebbe potuto cambiare volto alla partita, era però inesistente. Nel corso dello svolgimento dell’azione si può infatti notare l’assenza di contatti tra il difensore bianconero Chiellini e l’atalatino Molina, che si lascia cadere ed inganna l’arbitro Orsato di Schio.

Un altro episodio da moviola avviene pochi minuti dopo il rigore parato da Buffon (e il susseguente raddoppio di Tevez): al minuto ’61 Patrice Evra viene steso da un calcio violentissimo di German Denis, che non viene sanzionato dal direttore di gara. Il francese rimane a terra per qualche minuto, ma poi si rialza e nota (con stupore) che l’intervento dell’attaccante argentino non è stato sanzionato nemmeno con un cartellino giallo.

Leggi anche –> Atalanta-Juve: Video del rigore parato da Buffon a Denis

Leggi anche –> Moviola Juve-Cesena 3-0: mancano due rigori ai bianconeri