Moviola Chievo-Milan, rigore negato ai rossoneri

Una gara rude quella tra Chievo-Milan e che l’arbitro Calvarese poteva condurre in porto diversamente se solo avesse concesso al Milan un rigore netto. Come confermato dall’ex arbitro Graziano Cesari nel corso del post partita in onda su Premium Calcio si vede chiaramente come l’intervento di Mattiello su Destro era da rigore. Ma nonostante le veementi proteste dei rossoneri l’arbitro ha deciso di sorvolare sul fallo considerandolo come normale contrasto di gioco.

Un episodio che poteva risultare chiave proprio perché la gara non si è sbloccata nel corso dei novanta minuti e che poteva invece consentire agli uomini guidati in panchina da Inzaghi di conquistare tre punti fondamentali. L’arbitro che però non ha sbagliato sulle ammonizioni che hanno colpito Menez, Alex e Antonelli per il Milan e Meggiorini per il Chievo. Nonostante il pugno fermo dell’arbitro che ha portato a casa senza patemi la gara, resta quel dubbio che è chiarito dalla moviola come rigore negato ai rossoneri.

CHIEVO-MILAN: TUTTE LE NOTIZIE