Munoz al Milan: bloccato per giugno ma può arrivare a gennaio

Entra nel vivo il calciomercato del Milan che in questa fase si prepara a migliorare la rosa a disposizione di Inzaghi, il cui futuro è legato alla gara di Coppa Italia contro la Lazio. Dopo la trattativa Destro che potrebbe clamorosamente chiudersi nei prossimi giorni con l’arrivo dell’attaccante della Roma in rossonero, arriva una importante indiscrezione circa la difesa, ruolo in cui maggiormente ha mostrato carenze la squadra meneghina finora.

Secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà, noto esperto di calciomercato, i rossoneri hanno messo le mani sul difensore del Palermo, Ezequiel Munoz, in scadenza a giugno e in odore di addio ai rosanero. Il difensore argentino da due settimane è praticamente fuori rosa, dopo aver rifiutato più volte la proposta di rinnovo della dirigenza siciliana che è già alla ricerca di un possibile successore già da prendere a gennaio.

Il Milan lo ha bloccato per giugno, ma potrebbe essere anticipato l’arrivo di Munoz in rossonero. Infatti, anche considerando che Iachini non lo utilizzerà più da qui a giugno si potrebbe concretizzare l’arrivo del calciatore già nei prossimi giorni così da essere già arruolabile per il Milan che è alle prese con la grana-Mexes, probabilmente messo ai margini della rosa nelle prossime ore.

Leggi anche: