Napoli-Inter, biglietti senza divieto: il CASMS cambia idea

I tifosi del Napoli potranno assistere alla partita contro l’Inter al San Paolo. Dopo lo stop dato ieri dal Casms a seguito degli incidenti dopo Napoli-Trabzonspor tra ultras azzurri e forze dell’ordine c’è stato il passo indietro. La squalifica, chiusura della Curva A e ingresso negli altri settori consentito solo con la Tessera del Tifoso, è stata spostata alla gara del prossimo 22 marzo contro l’Atalanta. L’unica restrizione è per i tifosi dell’Inter provenienti dalla Lombardia anche se in possesso della tessera del tifoso.

Così il Napoli, con un comunicato ufficiale, ha ripreso la vendita dei biglietti per la partita in programma il prossimo 8 marzo alle ore 20.45. Il passo indietro è stato dovuto al fatto che la decisione del Comitato Sicurezza Manifestazioni Sportive è arrivata troppo tardi quando erano stati già venduti circa 17mila tagliandi e il rimborso sarebbe stato operazione complicata.

Leggi anche: