Napoli-Juve 1-3, Caceres: "Abbiamo vinto meritatamente, basta polemiche"

Dopo la gara vinta per 3-1 al San Paolo di Napoli, non si placano le polemiche arbitrali.  A parlarne è per la Juve è Martin Caceres, in un intervista esclusiva su Sky. Gli viene subito chiesto se ha letto le polemiche sul suo gol e il difensore della Juventus risponde: “Sinceramente no, non mi piace guardare la stampa. Mi piace parlare di calcio, del fatto che ha vinto la Juve 3-1 meritatamente. Invece, stanno solo cercando le polemiche. Però questo non c’entra niente con la partita, credo invece sia giusto parlare della squadra che ha vinto meritatamente, invece, di cercare le polemiche”. 

Gli viene chiesto se anche in Spagna è cosi. Questa la risposta: “Ho lasciato da tre anni la Liga quindi non ricordi, però non credo ci sia questo livello di polemiche. Quindo si ritorna sulla partita contro il Napoli.E’ stata molto difficile,  perché stavamo vincendo ma dopo il loro pareggio loro potevano anche fare il 2-1 a, alla fine però è stata una gioia che nell’ultimo periodo non capitava, erano 15 anni che la Juve non vinceva al San Paolo”. Quindi aggiunge: “La cosa più importante è che abbiamo giocato da Juve

Infine una battuta sul Pallone d’Oro: “Sono d’accordo che l’abbia vinto Ronaldo, ma poteva anche vincere Messi, non cambiava nulla”. Conclude proprio su Messi: Un giocatore che non si può dire nulla. Secondo me giocherà tutta la vita con il Barcellona“.

Leggi anche: Napoli-Juve 1-3, Sconcerti: “Gli errori arbitrali vanno accettati”

Leggi anche: Napoli-Juventus 1-3, Marotta a Mediaset: “Vittoria trasparente e meritata”