Napoli-Juve, quote scommesse: bianconeri a 2.55, azzurri a 2.65

Che questa gara sia molto più equilibrata di ciò che la classifica potrebbe far credere, lo si intende dalle quote delle scommesse. Mai prima d’ora la Juventus di Antonio Conte aveva avuto una quotazione così alta, mai prima d’ora un’avversaria dei bianconeri avevi avuto una quota così bassa. Non sarà una partita facile nè per l’una nè per l’altra squadra, ma i partenopei avranno due fondamentali vantaggi: il primo è ovviamente quello di disputare la sfida nel proprio stadio davanti al pubblico di casa, il secondo è quello di poter affrontare una Juve priva del suo uomo chiave Carlitos Tevez.

2.55 la quota per il segno “2”, 2.65 invece quella del segno “1”. Un favore del pronostico, quello dei bianconeri, che sembra più un atto dovuto per via dei 20 punti di distacco in classifica che il sintomo di una sostanziale superiorità. Si, perchè l’assenza di Carlos Tevez peserà in maniera fondamentale nell’economia del match, e le scelte obbligate di Antonio Conte, costretto da diverse settimane a questa parte a schierare sempre gli stessi difensori per via dei numerosi infortuni, limitano di fatto il potenziale della squadra Campione d’Italia.

La storia, poi, non aiuta di certo i bianconeri: la Juve non espugna il San Paolo dalla lontana stagione 2000-2001, quando Del Piero e Kovacevic ammutolirono il pubblico azzurro con una rimonta d’autore.

Totale equilibrio anche per quanto riguarda i segni over e under, entrambi ad 1.85, mentre lo squilibrio maggiore riguarda le giocate “gol” e “no gol“, quotate rispettivamente a 1.65 e 2.10. Interessante anche il risultato esatto 1-1, verificatosi lo scorso anno al San Paolo nella sfida tra Napoli e Juve: la quota è di 6.25, mentre il semplice segno “x” paga 3.40 volte la posta.

Leggi anche –> Napoli-Juventus, probabili formazioni: Osvaldo dal 1′ per sostituire Tevez

Leggi anche –> Napoli-Juventus, Potenziato il Servizio Metropolitano

Leggi anche –> Verso Napoli-Juve: quando stampa e tifosi azzurri sognavano lo scudetto (foto)