Mertens e Milik sono i principali protagonisti del primo tempo del San Paolo tra Napoli e Milan: infatti, i polacco ha messo a segno le due reti che permettono al Napoli di condurre per 2-0, mentre il belga ha fatto letteralmente impazzire la retroguardia rossonera, costringendo più di una volta Donnarumma a superarsi.

In realtà il Milan non parte male: infatti i primi venti minuti di gioco vedono i rossoneri giocare alla pari con i padroni di casa e sfiorano il vantaggio con Abate che praticamente da zero metri manda il pallone in curva. I ragazzi di Vincenzo Montella passano anche in vantaggio, ma il gol di Romagnoli è viziato da una evidente posizione di fuorigioco e, pertanto, viene annullato.

Il vantaggio del Napoli arriva al 18′ quando Mertens tenta una conclusione a giro che impatta sul palo, ma la retroguardia rossonera non è rapida ad andare a rimbalzo e Arkadiusz Milik insacca il gol dell’1-0.

Dopo il gol subito i rossoneri vanno in crisi e non riescono più a proporre il proprio gioco, mentre il Napoli guadagna fiducia e Mertens fa praticamente ciò che vuole. È di nuovo da una giocata di Mertens che nasce il secondo gol partenopeo: infatti, Donnarumma è costretto a mettere in calcio d’angolo un insidiosissimo tiro del belga e sugli sviluppi di questo corner Milik colpisce di testa e realizza la rete che fissa il punteggio all’intervallo sul 2-0 per i padroni di casa.

LEGGI ANCHE:

Napoli-Milan, Diretta Testuale: Risultato in tempo reale

Napoli-Milan, Serie A 2016/17: Diretta Tv e Streaming Gratis