Napoli-Milan 3-1: Balotelli in lacrime in panchina

Si conclude con la vittoria partenopea il big match del San Paolo Napoli-Milan. Nonostante il vantaggio iniziale dei rossoneri, gli azzurri riescono a pareggiarsi ed imporsi per 3-1. Non eccelsa la prestazione del Diavolo che, a causa dei buchi difensivi, ha concesso agli avversari veramente troppo, non delle migliori la prestazione di Mario Balotelli che da condottiero dell’attacco milanista si è trovato ad essere ricondotto in panchina.

Dopo una settimana intensa con il riconoscimento della piccola figlia Pia e la trasferta a Napoli città in cui vive la bimba con la madre, SuperMario, che forse sentiva troppe responsabilità, non riesce a far bene al San Paolo e la decisione di Seedorf di chiamarlo in panchina facendo entrare al suo posto Giampaolo Pazzini ne è la diretta conseguenza. Ma il Balotelli di questa sera è un Balotelli diverso. Uscito dal campo non si innervosisce come al solito ma si siede e, amareggiato con la testa fra le mani e il giubbotto a coprire tutto, si lascia andare ad un pianto liberatorio. Causa delle troppe tensioni accumulate o primi segni di maturità?

Leggi anche-> Napoli-Milan 3-1: Cronaca del match 

Leggi anche-> Napoli-Milan 3-1: Video gol e highlights