Nazionali Milan, Deschamps: "Con Menez ho dovuto fare una scelta"

E’ tempo di impegni per le nazionali in giro per il mondo e anche in casa Milan, nonostante i risultati siano assai negativi, c’è più di un calciatore in aria di convocazione. Uno su tutti è Jeremy Menez che è sicuramente uno degli uomini più in forma della squadra rossonera ma sul quale il tecnico della Francia, Didier Deschamps, non ha voluto puntare così come spiegato nella conferenza avvenuta nella settimana che porta alla prima delle due amichevoli internazionali.

So che Jeremy sta facendo molti gol – ha riferito chiaramente l’ex centrocampista di Juventus e Marsiglia – ma ho delle scelte da fare e posso portarne solo ventiquattro“. Una scelta che potrebbe sembrare in effetti assai discutibile ma la concorrenza nel reparto offensivo dei Bleu è forte e, almeno per questa volta, il ballottaggio per l’ultimo posto è stato vinto da Gignac, che ha comunque caratteristiche differenti dal calciatore del Milan.

Di certo non si dispererà Pippo Inzaghi che potrà quindi contare sull’uomo più in forma dei suoi per tutto il periodo della sosta potendo così lavorare al meglio per continuare a racimolare punti importanti, così come fatto nell’ultima vittoria in casa contro il Cagliari.

Leggi anche: