News Juventus, Del Piero: diventerò allenatore

Idolo di tutto il tifo bianconero, grande campione e simbolo di umiltà dentro e fuori dal campo: stiamo parlando di Alessandro Del Piero, l’ormai ex numero 10 della Juventus che ha indossato la maglia bianconera per 19 lunghi anni.
Una carriera, quella di Del Piero, segnata da tanti successi, sia di squadra che individuali, ma anche da un grave infortunio e dallo scandalo calciopoli che lo vide, nello stesso tempo, sollevare la coppa del mondo con la Nazionale italiana e affondare nella serie minore con la Juventus.

Indimenticabile l’ultimo saluto con il quale Alessandro Del Piero lasciò la Juventus dopo aver conquistato l’ottavo scudetto della sua carriera prima di volare in Australia per intraprendere una nuova avventura con la maglia del Sidney.Quella del capitano fu una scelta controversa che fece molto discutere. In tanti pensavano o forse speravano che dopo aver raggiunto l’età di 37 anni e dopo aver collezionato numerosissimi trofei, Del Piero decidesse di concludere la sua carriera da calciatore sollevando la coppa scudetto per l’ultima volta allo Juventus Stadium e che lì rimanesse in veste di dirigente della Vecchia Signora analogamente a Pavel Nedved e Gianluca Pessotto.

Del Piero

Alex scelse invece di non abbandonare il campo e, con famiglia al seguito, si trasferì in Australia dove attualmente, da poco compiuti 39 anni, sta disputando la seconda stagione con i colori del Sidney.
Recentemente sono trapelate alcune dichiarazioni da parte del fratello di Del Piero, nonchè suo procuratore, il quale ha lasciato intendere che il futuro di Alex è incerto in quanto l’ex bianconero potrebbe decidere di lasciare definitamente il terreno di gioco.

Ora è lo stesso Del Piero a parlare di sè e pare abbia confessato che quando smetterà di giocare (non sa ancora quando), vorrebbe intraprendere la carriera di allenatore.
Si è sempre parlato di un addio amaro di Del Piero dalla Juventus, soprattutto per quanto riguarda il rapporto con il presidente Andrea Agnelli; intoltre, sono in molti a pensare che, in seguito alla decisione di giocare per un altro anno con un’altra maglia, Del Piero si sia in qualche modo giocato la possibilità di guadagnarsi un posto nella dirigenza bianconera.

Ora che le intenzioni del capitano sono state chiarite, magari, in futuro, viste le continue insinuazioni su un probabile addio di Antonio Conte, sarà proprio lui, Del Piero, a sedere sulla panchina della Juventus e siamo certi che tutti i tifosi sarebbero pronti ad accoglierlo nuovamente nella sua vecchia casa.

 

Leggi anche–> Prandelli alla Juve dopo la Nazionale? No, ecco i motivi
Leggi anche–> I dieci peggiori bidoni acquistati dalla Juve