No al Razzismo nel Calcio, scendono in campo i volti noti di Napoli

Tutti in campo contro il razzismo. Stavolta non si tratta del campo da gioco, ma quello vede coinvolti molti volti noti in una rassegna fotografica finalizzata a promuovere la buona condotta dei tifosi e la sportività.

“Chi non salta è bianconero”. Questo lo slogan della campagna contro il razzismo, stampata nelle magliette dei testimonial coinvolti. Una T-shirt lievemente ironica, progettata ad hoc per il prossimo incontro Napoli-Juve di domenica prossima allo stadio San Paolo.

Lunga la lista dei personaggi che hanno prestato il loro volto per questa causa, molti dei quali presenti alla serata con addosso quello slogan nero su sfondo bianco: Veronica Maya, Beppe Bruscolotti, Patrizio Oliva, Alfonso De Nicola, Raffaele Canonico, Enrico D’Andrea, Antonio Giordano, Amaurys Perez, Diego Occhiuzzi, Gianluca Di Gennaro, Luna Di Nardo, Bruno De Rosa, Pino Maddaloni, Raffaella Fico, Fabio Fulco, Franco Porzio, Maurizio De Giovanni.

Un modo simpatico per incentivare un tifo che sia antirazzista e che richiami alle norme di buona condotta alle quali dovrebbe sottostare chi ama il calcio e le sue manifestazioni.

Leggi anche — > Napoli-Juventus, Del Piero: “Per me è una partita speciale”