Notizie Inter, agente Icardi: "È felice per la rete. Sta pensando solo al bene dei nerazzurri"

È stato il match winner della gara tra Fiorentina e Inter di Sabato scorso, con la sua rete ha fissato il risultato sul 1-2, regalando ai nerazzurri un’importantissima vittoria che permette loro di sperare ancora in un piazzamento importante in Campionato. Mauro Icardi potrebbe davvero essere l’arma in più per questo proseguo di stagione per Mazzarri e l’Inter, tuttavia il giovane attaccante non è ancora al massimo della forma fisica e lo stesso tecnico toscano non ha lesinato di farlo notare ai microfoni del post partita.

Dovrà lavorare tanto, quindi, l’argentino per poter essere arruolabile dal primo minuto. I suoi, in stagione, sono numeri da paura, ma il ragazzo ha fin qui giocato pochissimo. Il suo agente, Abian Morano, ha rilasciato un’intervista a Tutto Mercato Web in cui ribadisce l’importanza della rete messa a segno dall’argentino e come l’Inter sia il suo unico pensiero. Queste le sue parole: “È felice per la rete, deve continuare così. Adesso sta pensando solo al bene dell’Inter, vuole dare il massimo per questa squadra. Maurito è sereno, tranquillo: si allena bene e cerca sempre di dare il massimo per mister Mazzarri. Il resto non conta. Conta solo il calcio”.

Oggi, l’attaccante nerazzurro compie 21 anni e la sua giovanissima età permette di sperare di avere in casa un bomber di razza che potrà crescere e diventare più di una semplice alternativa all’attacco nerazzurro. Icardi è un patrimonio calcistico che i nerazzurri devono tutelare. Sicuramente, proprio i suoi anni sono stati alla base di qualche leggerezza e una serie di comportamenti poco maturi, ma c’è tempo per migliorare anche su quel fronte. D’altronde con due esempi vicino a lui, come Palacio e Milito, grandi giocatori, ma soprattutto grandissimi uomini, sarà difficile non imparare. Buone notizie, dunque, per i nerazzurri e Mazzarri che si godono queste due vittorie consecutive e si presenteranno Domenica contro il Cagliari ancora più affamati di punti e vittorie.

Leggi anche–> Bergomi: “Icardi erede di Milito”

Leggi anche–> Notizie Inter, Icardi arma in più per Mazzarri?