Notizie Inter, Bonolis: "I problemi della squadra non derivano da Mazzarri"

Paolo Bonolis, noto conduttore televisivo tifoso dell’Inter, si schiera dalla parte di Mazzarri. In un’intervista rilasciata ai microfoni di Radio Crc, il presentatore romano prende le difese del tecnico toscano, ritenuto non l’unico colpevole della crisi nerazzurra: “Se gli si chiede di fare la carbonara senza uova, la cosa diventa complicata. L’Inter ha una serie di problemi che in parte devono far capo all’allenatore, in parte alla società, in parte ai giocatori ed anche ai preparatori”.

Bonolis prosegue, poi, con l’analisi del momento negativo della sua Inter: “Quando le cose non vanno bene è comodo dare responsabilità ad una sola persona, ma non va così: l’Inter ha problemi reali, come un organico fragile soprattutto sugli esterni; il gioco è troppo lento e la fitta rete di passaggi arriva raramente nella zona avversaria. L’Inter ha giocatori che si muovono poco, sta all’allenatore cambiare il modulo se i calciatori non riescono ad esprimersi al meglio. Questo è un passo che l’allenatore deve saper fare, non si può giocare solo con un sistema di gioco, sarebbe limitativo. Si tratta di assemblare le cose, ma se si prende un allenatore come Mazzarri, gli vanno anche garantiti certi calciatori”.

Leggi anche–> Crisi Inter, Mazzarri è l’unico colpevole?

Leggi anche–> Kovacic: è lui l’antidoto alla crisi

Leggi anche–> Inter, Palacio torna e guida la rinascita?