Notizie Inter, dottor Volpi: "Zanetti fuori dal comune"

28 Aprile 2013: infortunio al tendine d’Achille per il capitano dell’Inter Javier Zanetti. Uno stop che secondo molto sarebbe stato l’ultimo della carriera: infatti erano in pochi a credere in una sua rapida guarigione ed al ritorno in campo. Ma lui, l’argentino, è un osso duro. Non si è mai arreso e promise a se stesso di disputare almeno un’altra partita davanti ai suoi tifosi.

Questo è avvenuto sabato scorso, nell’anticipo di Campionato contro il Livorno, in una partita per certi versi storica che ha visto oltre al suo esordio stagionale anche l’ultimo match da azionista di maggioranza di Massimo Moratti. Non è stupito della sua forza di volontà e del suo recupero il professor Volpi, ex medico dei nerazzurri: “Sabato sera Zanetti ha detto che voleva rientrare per disputare ancora una partita davanti al proprio pubblico. E’ stato modesto, in realtà continuerà a stupirci riuscendo ad essere di nuovo protagonista. Magari non scenderà in campo in tutte le partite, ma ne giocherà molte e lo farà alla Zanetti. Il capitano nerazzurro deve ringraziare i suoi genitori e madre natura che lo hanno dotato di una struttura formidabile, una struttura biomeccanica perfetta per giocare a calcio. Ha baricentro basso, sembra quasi abbia una doppia trazione. Se fosse una automobile sarebbe un modello perfettamente riuscito”.

Javier Zanetti

Il dottor Volpi aggiunge:Ha sempre dimostrato una professionalità fuori dal comune. Si allena durante le vacanze per essere in condizione ottimale al rientro. Finito l’allenamento torna a casa a pensare alla seduta del giorno dopo, per questo non ha mai avuto infortuni in carriera. In questo modo anche i tempi di recupero sono quelli di un atleta biologicamente più giovane di un quarantenne”, continua poi il dottore sottolineando come Questo recupero ne fa un esempio per tutti. Racchiude tutti i valore del bello del calcio ed è degno dell’eredità della più grande bandiera nerazzurra: Giacinto Facchetti“. 

Leggi anche–> Lettera di un tifoso per il ritorno in campo di Zanetti

Leggi anche–> Zanetti: “Voglio essere utile alla squadra”

Leggi anche–> Icardi saluta Zanetti su Twitter: “Unico Capitano”