Notizie Inter, Hernanes: "Ho scelto i nerazzurri perchè voglio vincere qualcosa di importante"

Erick Thohir al photo finish ha regalato ai suoi tifosi un colpo non da poco, sia in termini economici sia quanto al valore del giocatore che si è accasato ai nerazzurri. Stiamo parlando del centrocampista brasiliano, fino a qualche giorno fa in forza alla Lazio, Hernanes. Certamente un segnale forte da parte dell’indonesiano che ha voluto, con qualche innesto già in questa sessione di mercato, fornire a Mazzarri una squadra competitiva e che possa far bene da qui in avanti.

Il calciatore non è stato convocato dal tecnico toscano per la sfida di Domenica scorsa contro la Juventus, per via di problemi burocratici, ma già nella prossima sfida di Campionato contro il Sassuolo ci sarà e, con buone probabilità, partirà dal primo minuto dando qualità e tecnica ad un reparto che fin qui non si è dimostrato all’altezza della situazione.

Hernanes è recentemente intervenuto in Tv ai microfoni di Lazialità e ha voluto “Chiarire che nessuno mi ha costretto a dire nulla. Ho scelto io di andare via e non è stata una questione di soldi. Dopo tre anni e mezzo fantastici, da Dio, nei quali sono stato sempre trattato con dignità da Lotito e Tare, ho capito che se volevo giocare in Champions League o vincere lo scudetto dovevo provare qualcosa di nuovo. Con la Lazio io e i miei compagni non siamo stati capaci di centrare certi obiettivi e dovevo cambiare”.

Inoltre, il Profeta ha raccontato di quei giorni che hanno preceduto il suo arrivo in nerazzurro, quando i media parlavano di un’offerta da parte dell’Inter ma non c’era ancora nulla di veramente concreto. “C’erano sempre voci, ma mai qualcosa di concreto, nessuna offerta certa. Così, appena è arrivata la possibilità, io l’ho colta. Ci ho pensato, quando l’Inter è venuta a cercarmi, ho preso la mia decisione. Ripeto: dopo 3 anni e mezzo ho capito che non ce l’avrei potuta fare a raggiungere i miei sogni per i quali avevo scelto la Lazio. Così, l’Inter mi ha fatto una proposta. È una squadra che ha un nome, una prospettiva più elevata che forse mi farà raggiungere i miei obiettivi. Non è una questione di soldi. Il momento più bello con la maglia della Lazio? Certamente la vittoria della Coppa Italia, in finale contro la Roma”.

Infine, Hernanes ha tenuto a ringraziare i suoi ex tifosi per l’affetto e la stima dimostratagli fino alla fine: “Voglio ringraziarli tutti. Come ho anche scritto su Facebook o come ho detto sulla radio della Lazio: è stato un grande piacere. Dai tifosi biancocelesti ho ricevuto affetto e amore e questo mi ha lasciato molto colpito”.

Leggi anche–> Notizie Inter, Mazzarri pensa ad Hernanes e D’Ambrosio titolari contro il Sassuolo

Leggi anche–>  Inter-Sassuolo: ecco come arrivano i neroverdi al match di San Siro