Notizie Inter, la Presentazione Ufficiale di D’Ambrosio

Oggi alle ore 13, presso la Sala Stampa del Centro Sportivo Angelo Moratti si è tenuta la presentazione ufficiale del neo acquisto dell’Inter Danilo D’Ambrosio, calciatore proveniente dal Torino di Ventura.

Il campano è il primo acquisto dell’era Thohir ed ha esordito in Juventus-Inter di domenica scorsa, gara che si è conclusa per 3-1 in favore dei bianconeri. Alla conferenza stampa era presente anche il d.s nerazzurro Piero Ausilio, assente Marco Branca.

Il calciatore analizza il suo esordio allo Juventus Stadium: “E’ stato emozionante per il mio passato ma anche per il presente. Ero emozionato, ma l’ho messa da parte in campo”.

D’Ambrosio parla inoltre della situazione che si era creata tra lui e il club granata: Negli ultimi 2 mesi non sono stato protagonista al Torino per vicende extra-calcistiche, per scelte del presidente Cairo; ma il mio rapporto con i compagni è sempre stato eccezionale. Ventura? Strano che abbia detto certe cose, con me diceva tutt’altro. La verità non è quella detta sui giornali, molte dichiarazioni sono state dette da dirigenti che giustamente difendevano il club. Mancanza di riconoscenza? La società ha avuto due pesi e due misure, parlava di riconoscenza quando si riferiva a D’Ambrosio, ma perché con Bianchi non ne parlava? Io, comunque, penso di aver dimostrato di essere un professionista.

Afferma, inoltre, di aver scelto l’Inter, sebbene ci fossero stati molti club a lui interessati, tra cui il Milan: “Mi volevano in tanto, ho scelto però l’Inter: è un grande club e so cosa può dare mister Mazzarri agli esterni. Ho pensato alle mie caratteristiche, come migliorare”. Si sofferma anche a parlare del tecnico nerazzurro Walter Mazzarri: Mi ha dato consigli tattici, mi ha chiesto se avessi preferenze di fascia ma gli ho detto che non ho problemi, che sono a sua disposizione”.

Infine, una parola su Thohir: “L’ho conosciuto alla Pinetina. E’ venuto a parlare in un momento difficile ed è importante. Hernanes come giocatore è un valore aggiunto, a livello personale mi ha fatto una bella impressione perché è umile e vuole migliorare”.