Notizie Inter, novità tattiche dopo la sosta del campionato?

Archiviata la netta sconfitta nella settima giornata di Campionato contro la Roma per 3 a 0 sotto i colpi di Totti e Florenzi, due settimane di tempo per Mazzarri al fine di studiare qualche cambio sia tattico che negli uomini che d’ora in poi scenderanno in campo dal primo minuto. Se ne sono accorti tutti, e molto probabilmente anche il livornese che il suo 3-5-1-1 ormai non è più efficace, che ogni volta per sbloccare le partite occorre l’inserimento di una seconda punta da affiancare a Palacio. Ecco perché sabato 12 ottobre è prevista un’amichevole alla Pinetina contro il Locarno per provare qualche nuova soluzione. Si va verso il passaggio al 3-4-1-2 con Alvarez dietro alle 2 punte, una sarà Palacio, l’altra è da scegliere fra le varie alternative che non mancano all’allenatore: Icardi, Belfodil (deluso per la mancata convocazione con la Nazionale Algerina e pensieroso se lasciare i nerazzurri a Gennaio per andare a giocare con continuità e guadagnarsi la chiamata per il Mondiale Brasiliano) e ovviamente Milito, ormai pronto a giocare molto più dei 20 minuti in cui viene schierato ultimamente.

Si passerà da un centrocampo composto da 5 uomini ad uno formato da 4 elementi, e l’indiziato numero uno a lasciare il campo per accomodarsi in panchina è Guarin: in questo avvio di stagione non ha convinto, troppe partite a corrente alternata, qualche sprazzo di classe per poi “addormentarsi” durante il resto del match ( i fischi contro la Fiorentina sono il classico esempio che i tifosi si aspettano molto di più da lui).

Diego Milito

La linea difensiva non verrà toccata, con i titolarissimi Campagnaro, Ranocchia (unico interista convocato da Prandelli) e Juan Jesus. La nuova linea mediana sarà così composta: da sinistra a destra Nagatomo, Cambiasso, Taider e Jonathan mentre Alvarez agirà dietro a due punte che saranno Palacio e molto probabilmente Icardi, con Milito prima alternativa fino a quando non sarà recuperato al 100%. A quel punto lui sarà il titolare al posto del giovane Argentino.

Leggi anche–> Inter, tutte le idee per il mercato di Gennaio

Leggi anche–> Inter, undici convocati in Nazionale

Leggi anche–> Belfodil non convocato con la Nazionale algerina: scelta politica?