Notizie Inter: Palacio rinnova fino al 2016

Rodrigo Palacio, attaccante argentino dell’Inter classe ’82, ha rinnovato con i nerazzurri con cui si è legato fino al 2016. El Trenza percepirà oltre 3 milioni di euro all’anno considerando anche i bonus percepiti in base a presenze e reti in maglia nerazzurra. L’ufficialità è stata data dallo stesso club che ha mostrato anche la foto della firma dell’argentino sul nuovo contratto.

L’attaccante, intervistato dal canale ufficiale dell’Inter, si è mostrato molto contento: “Sono molto contento per questo rinnovo. Darò il massimo per questa maglia come ho fatto sempre. Ho sempre dato il massimo per l’Inter, qui sono contento ed è un sogno rinnovare per un altro anno. Dediche? Ringrazio la società, i tifosi e i compagni, perché dal primo giorno mi hanno accolto bene e sono felicissimo.”

Tutto secondo i piani quindi, come d’altronde aveva lasciato intendere il diretto interessato che, intervistato nei giorni scorsi, si era detto fiducioso e ottimista sul buon esito del rinnovo. Se ne parlava infatti, già da febbraio e adesso finalmente è stato trovato l’accordo che fa contenti tutti.

Non poteva esserci notizia migliore per Mazzarri, che ha così la certezza di essersi assicurato un bomber che nelle ultime stagioni ha trascinato praticamente da solo il peso dell’attacco della Beneamata. L’argentino infatti col Biscione ha sempre garantito presenze e gol di pregevole fattura. Ultima meraviglia stampata nella mente dei tifosi è quel gol di tacco, lusso concesso solo ai grandi campioni, con cui ha steso il Milan nel derby dello scorso dicembre consegnando la vittoria all’Inter.

Per il resto i numeri parlano per lui e sono tutti a favore della punta di Bahìa Blanca: nella stagione 2012-2013 Palacio ha collezionato 39 presenze e 22 gol tra campionato, Coppa Italia ed Europa League. In quella in corso invece, El Trenza è stato utilizzato 29 volte, timbrando il cartellino in 14 occasioni. Se di certezze aveva bisogno in vista della costruzione dell’Inter del futuro, il presidente Thohir si è certamente garantito un pezzo da novanta nella sua Inter anche per i prossimi anni. Ma questa si sa non è una grande scoperta.

Leggi anche -> Mercato Inter, Iturbe: “Fa piacere che i nerazzurri mi seguano”