Notizie Inter, Sandro Mazzola: "Mazzarri dimostri di essere all'altezza"

Dopo le parole di Luisito Suarez che non ha risparmiato critiche a diversi giocatori, anche Sandro Mazzola parla di Inter ai microfoni della Gazzetta dello Sport. Il suo bersaglio è Walter Mazzarri: il tecnico livornese, a detta dell’ex calciatore della Grande Inter, non ha ancora dimostrato di valere la panchina nerazzurra e, per questo, lo incita a tirar fuori il meglio di sé per far capire ai tifosi e all’ambiente calcistico italiano di essere all’altezza del ruolo che ricopre.

“Il gruppo deve essere compatto e l’allenatore deve tirare fuori il carattere suo e della squadra. Prima la testa, poi le gambe: ce lo diceva Helenio Herrera. Solo allora si può parlare di moduli. Proverei la difesa a quattro, ma più che altro vorrei provare le qualità di Mazzarri: questo è quanto dichiarato da Mazzola alla Rosea. Il “Baffo”, poi, aggiunge: “Per ora non ha dimostrato di essere un allenatore da Inter, questa è l’occasione per dimostrarmi che sbaglio”.

Sandro Mazzola si scaglia contro Mazzarri ma non risparmia critiche ai calciatori dell’Inter: “Non è solo colpa di Mazzarri, ovvio, tutti sono in discussione. E per giocare con il 4-3-1-2 chi fa il trequartista deve farlo con sacrificio. Guarin sarebbe adatto: ha potenzialità enormi ma deve metterci la voglia. Non può fermarsi ogni tanto per 10 minuti a guardarsi la partita”.

Leggi anche–> Luisito Suarez: “Squadra scarsa, da rifare totalmente”

Leggi anche–> Sandro Mazzola: “Contro il Cagliari nessuno all’altezza”