Notizie Inter, Thohir: "Dobbiamo tornare tra i top 10 club al Mondo"

In un forum con i tifosi interisti, il presidente dell’Inter Erick Thohir ha rilasciato alcune dichiarazioni in risposta alle domande dei suoi interlocutori, approfondendo in parte il progetto partito con l’acquisizione del 70% delle quote societarie di Massimo Moratti e proseguito in questi mesi a 360 gradi, con tante novità portate dal tycoon indonesiano a tutti i livelli della macchina societaria nerazzurra. Nuovi dirigenti, rosa rinnovata, marketing e tanto altro nel programma di Thohir.

Thohir esordisce così dinanzi ai tifosi giunti per l’occasione: “Dopo l’acquisto dell’Inter è aumentata la mia fama in Indonesia, in Italia e in altri Paesi. Ci sono stati molti vantaggi qui per l’acquisizione del club, uno dei quali è stato far apire che anche l’Indonesia può competere. L’Inter, invece, deve avere come obiettivo quello di tornare nelle prime 10 squadre al mondo. Per fare ciò bisognerà necessariamente aumentare i ricavi e costruire una relazione solida con i tifosi”.

Mercato e stadio sono punti delicati nel programma di crescita di Thohir per l’InterAbbiamo provato ridurre l’età media della squadra e, in tal senso, è importante l’innesto di nuovi giocatori giovani. Il nostro settore giovanile è tra i migliori d’Europa. Inoltre c’è una pianificazione per costruire un nuovo stadio, per il quale ascolteremo il Comune e il Milan“. L’ultima battuta è per Kovacic: “Lui rimarrà all’Inter, per noi è molto importante”.

Leggi anche–> Inter, Thohir lavora al progetto del nuovo stadio

Leggi anche–> Thohir blinda Kovacic e Icardi: pronti i rinnovi

Leggi anche–> Thohir sorride: fatturato in crescita