Notizie Inter, Thohir: "Il calcio italiano deve modernizzarsi"

Il Presidente dell’Inter Erick Thohir ha rilasciato un’importante intervista all’emittente inglese BBC, nella quale ha parlato della particolare condizione del calcio italiano: a detta dell’imprenditore, infatti, la Serie A italiana dovrebbe modernizzarsi un po’. “Italia, Inghilterra, Francia, Spagna sono i ‘grandi paesi del calcio’. Allo stesso tempo, bisogna rispettare paesi come Ucraina, Azerbaijan e altri perché competono in Europa. L’Europa League sta aumentando il numero di paesi partecipanti alle competizioni. Perché la Champions League non può aumentare i propri partecipanti?”.

E’ ciò che si chiede l’asiatico a margine del programma World Football. Poter aumentare il numero dei partecipanti alla suddetta competizione sarebbe una buona idea per far sì che più squadre possano parteciparvi. Thohir continua così: “Perché non dare lo stesso numero di squadre che ha l’Inghilterra? L’Italia è un ‘grande paese del calcio’. I fan nel mondo vorrebbero vedere le grandi squadre giocare in Champions League e questo crea attesa e richiesta. Il calcio non è il solo sport che la gente guarda. Il basket cresce molto. E molti sport americani stanno arrivando in Europa e in Asia. Ci sono state delle partite dei Dodgers un paio di mesi fa in Australia, a Londra abbiamo visto la NHL”.

L’intervista radiofonica termina con il pensiero del Patron nerazzurro circa il calcio italiano: “Quando incontro i presidenti degli altri club, quando incontro il presidente della Lega Serie A, dico loro: ‘Non vedetemi come il presidente dell’Inter, ma come un tifoso’. Io ricordo i giocatori degli anni ’90, ma i miei figli che hanno 15 anni non ricordano un giocatore della Serie A, mentre conoscono quelli della Premier League. La Serie A è stata la numero uno e, talvolta, quando sei il numero uno puoi diventare un po’ pigro. E per restare numero uno devi continuare a migliorarti perché il mondo sta cambiando. La Serie A deve modernizzarsi, fare molte cose: le faremo insieme, la Serie A può tornare numero uno. Giocare anche il sabato pomeriggio alle 3 può aiutare per esempio. Va bene per il mercato asiatico per ovvie questioni di fuso orario”.

Leggi anche -> Mazzola ad Inter Channel: “I nerazzurri per me sono una famiglia”

Leggi anche -> Notizie Inter, Curva Nord Tifosi Interisti: “Nulla da rimproverare a Mazzarri”